Canzoni da Playground

Canzoni da Playground

designed by Freepik

 

Musica, canestri e campetto: per la prima volta il triangolo è doc. Melodiche o rap, ecco 5 canzoni che parlano della nostra palla a spicchi tra cori da curva, amori e amicizia. Le conoscete tutte?

 

Claudio Baglioni - "Il Pivot" (1977)

Il nostro Claudio nazionale, nessuno se lo immagina probabilmente, nel lontano 1977 ha dedicato un'intera canzone proprio ai giocatori del Playground. A modo suo, in tono vagamente ancora romanesco, dipinge la perfetta giornata:

"e da quelle mani grandi ancora calde di una volta, il pallone prese vita e volò su e girando restò appeso in aria a tramontar col sole, poi riempì la rete scivolando giù, si allungò nell'ombra scivolando giù..." per poi terminare "ed anch'io battei le mani per quell'ultimo canestro, mi sorrise ed in silenzio se ne andò, il pallone sotto il braccio e se ne andò...".

Sanremo è già qui!

 

Skiantos - "Odio il brodo" (2009)


Più che una canzone, un mezzo slogan in musica contro la Virtus. Coniato da Nino Pellacani (pivot della Fortitudo ai tempi della sponsorizzazione della Knorr), è stato fatto suo da Freak Antoni (che girava lo stivale con questa strana scritta sulla maglietta).
E' solo nel 2009, però, che entra ufficialmente a far parte di una canzone, quando gli Skiantos la mettono nell'album "Dio ci deve delle spiegazioni". Ma a quanto pare, non ne sono arrivate e la Virtus ha continuato a vincere, vincere e vincere....

 

 

Er Costa - "Enbiei" (2013)

Siamo di nuovo a Roma, ma questa volta in chiave Rap.
Er Costa è un patito dell'NBA, scusate, per l'ENBIEI. Campioni di oggi e di ieri con una dedica speciale ad Allen Iverson, spaziando tra pick&roll, head coach, pump fake e finendo tra frasi più o meno da pezzone amorevole, verso il gioco della palla a spicchi. "....domani mi alzo presto ma stanotte ci sta l'ENBIEI..."

 

 

J-Nux - "Io non ti lascio" (2015)


19 anni, all'epoca studente di Genova, Matteo Noceti, in arte J-Nux, ha deciso di dedicare un inno alla sua squadra del cuore: la Reyer Venezia.  

Senza voler peccare di opportunismo spiccio, mi sento orgoglioso di poter affermare che la Reyer, intesa come modo di essere, scuola di vita e non solo squadra di pallacanestro, ha accompagnato i momenti più significativi della mia adolescenza; sebbene abiti a una sostanziale distanza rispetto alla vostra realtà, sono molto fiero di considerarmi parte di questo grande progetto educativo di aggregazione sociale in nome dello sport. Colgo pertanto l’occasione per fare i complimenti a tutti coloro che lavorano per far diventare questo progetto sempre più importante e vincente”. E da allora, resta un inno della curva.

 

 

CAMPETTO – Altre di B vs Lo Stato Sociale (2016)


"Quella sera abbiamo scoperto un amore comune per lo sport più bello del mondo e per una delle sue manifestazioni più interessanti, il campetto. Un luogo dove non conta l'altezza o il proprio curriculum sportivo ma solo ed esclusivamente il carattere, lo spirito agonistico. Il basket è bello per questo. La rivincita dei piccoli, la guerra dei nervi, lo scontro delle facce di merda".

Le Altre di B insieme a Lo Stato Sociale, entrambe di Bologna, siglano questa canzone che già dal titolo dice tutto. E sul Campetto ci si vive, inverno o meno.

 

 

 

  • Blog
    A proposito delle sconfitte, dei limiti e del valore educativo
  • Blog
    La leggenda del pianista sui playground